Si allarga il focolaio del Cardarelli, pazienti e sanitari positivi anche in Medicina

Continua ad allargarsi a dismisura il focolaio di Covid all’interno del Cardarelli di Campobasso. Dopo i 30 contagi accertarti in chirurgia, questo pomeriggio, mercoledì 13 gennaio, sono emersi ulteriori positivi nel reparto di Medicina.

Nella giornata di ieri erano stati riscontrati 4 casi e pertanto si è provveduto ad effettuare tamponi su tutti i pazienti e il personale del reparto. Dopo le 14 di oggi sono giunti i referti: sono risultati positivi ulteriori 5 pazienti e un’altra infermiera. Che vanno ad aggiungersi ad un’altra infermiera, 2 medici e i 9 pazienti che erano appoggiati in chirurgia. Pertanto il totale di positivi del reparto di Medicina dovrebbe essere di 22. A questi vanno ad aggiungersi quelli di chirurgia.

La fotografia dei contagi è riferita a ieri sera quando sono stati effettuati i tamponi, ma non è da escludere che il cluster possa allargarsi perché comunque i pazienti risultati positivi erano in camera con altri.   

Una situazione, insomma, sempre più complicata per quel che concerne il Cardarelli di Campobasso che lo ricordiamo è sia l’unico ospedale Covid della regione, sia hub regionale per le malattie tempo dipendenti.