Sesta edizione del Rally “Il Grappolo”, l’A.N.G Rally Team scalda i motori per il Piemonte

La gara sarà in programma i prossimi 21 e 22 maggio: voglia di riscatto per il pilota Taglienti e il navigatore molisano, Petrone, che lo scorso anno furono penalizzati dalla rottura del cambio dopo aver chiuso le prove speciali al 3° posto di classe, 8° di gruppo e 53° nella classifica Assoluti su ben 180 vetture

L’A.N.G Rally Team scalda i motori per l’attesissimo 6° Rally Il Grappolo in programma il prossimo fine settimana, 21 e 22 maggio. Il pilota di Monte San Giovanni Campano, Taglienti, navigato dal molisano, Gianluigi Petrone, attendono il countdown per questa meravigliosa trasferta in Piemonte. La scorsa edizione li lasciava con l’amaro in bocca a causa di una rottura del cambio quando erano diretti sulla pedana d’arrivo per le premiazioni dopo aver concluso le prove speciali in cui si erano classificati 3° di classe 8° di gruppo e 53° nella classifica Assoluti in un parco partenti di ben 180 vetture.

Si parte il sabato dopo le verifiche e lo shake down con la cerimonia di presentazione di tutti gli equipaggi alle 18:40 in piazza della Libertà a San Damiano D’Asti. Saranno tre i tratti cronometrati in programma la domenica che verranno percorsi due volte. Si parte dalla Ronchesio lunga poco più di dodici chilometri (orari primo concorrente 8.17 – 17.24) per proseguire con gli undici chilometri e settecento metri della “Castagnole – Costigliole” (9.06 – 13.16) e con la “Revigliasco” che con i suoi km 12,85 è la più lunga di tutta la gara (12.18 – 16.28).

Riordini previsti a Castagnole delle Lanze e San Damiano, in quest’ultima sarà allestito anche il Parco Assistenza. Arrivo e premiazione alle ore 17.52 in via Hope sempre a San Damiano D’Asti.

Ci sarà molta attenzione anche verso l’aspetto mediatico con la predisposizione della diretta di tutta la gara sul canale web.