Serie D, Vastogirardi unica molisana in campo. Per Campobasso e Agnonese calendario fitto in arrivo

Vastogirardi in campo, Campobasso e Agnonese ferme ai box. L’undicesimo turno del girone F della Serie D sarà caratterizzato in primis dall’impegno dei gialloblù di Prosperi, che avranno un compito difficile nel fortino della matricola terribile Catelnuovo Vomano. Dopo il rinvio (causa neve) con il Castelfidardo, per l’unica molisana in campo domani si tratta del primo match del 2021.

Spettatore interessato il Campobasso, il cui primato dipenderà anche dai risultati delle abruzzesi. Vomano, che ha una gara in più disputata, e Notaresco, impegnato in casa proprio contro una Vastese che ha imposto il pari ai rossoblù di Cudini il 6 gennaio. Il diktat del tecnico dei Lupi è sempre lo stesso: concentrarsi unicamente sul proprio percorso senza pensare agli altri. Ma è altrettanto vero che – in un campionato fin qui equilibrato – è fondamentale non trovarsi a rincorrere con il rischio di perdere certezze.

Complici i rinvii con Recanatese e Albalonga (mancano le date di recupero) i Lupi vivranno un bimestre carico di impegni ravvicinati all’interno di un campionato strano e spezzettato. Uno scenario simile – seppur con ambizioni diverse – è vissuto dall’Olympia Agnonese. Le gare da recuperare per i granata saranno addirittura cinque. L.L.