Serie D, domani la decisione sul nuovo calendario e la ripresa del campionato

Due le ipotesi allo studio: far slittare le giornate riprendendo dal turno non giocato oppure rispettare cronologicamente le giornate e cercare una data utile per i recuperi

CAMPOBASSO. La domenica senza calcio in Molise al tempo del Coronavirus si è materializzata proprio nel giorno della festa della Donna in cui baci e abbracci sarebbero d’obbligo, ma le norme per contenere il contagio lo proibiscono. Una domenica che, sommata alla domenica di sosta già stabilita, fanno due domeniche senza pallone. Oltre alle categorie regionali, dall’Eccellenza in giù, anche la Serie D si è fermata con le molisane Campobasso, Olympia Agnonese e Vastogirardi costrette ai box.

Domani, 9 marzo, la Lega Nazionale Dilettanti deciderà quando e come riprenderà il campionato. Al momento, sembrano due le soluzioni possibili: fare slittare le giornate riprendendo proprio dal turno di campionato non disputato oppure mantenere il calendario e cercare una data utile per recuperare le partite di questo turno. È anche vero che fare slittare il torneo riprendendo dal turno non disputato, però, non trova il parere favorevole di tante società che hanno già organizzato le trasferte, pagato gli hotel e disposto i piani di viaggio. L’ultima parola spetta comunque al consiglio di Lega convocato per lunedì.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com