Serie D: c’è la data ufficiale per la ripresa. Il Campobasso rischia il terzo rinvio con l’Albalonga

Spiragli di ripresa, seppur con le dovute cautele. La Serie D rivede la luce (in attesa del nuovo protocollo) e cerca di fare ordine nel fitto calendario di recuperi, che inevitabilmente hanno creato confusione nelle varie classifiche. Ci ha pensato la Lega Nazionale Dilettanti a indicare la via con la data ufficiale per la ripresa del campionato: si tornerà in campo il prossimo 6 dicembre. Ed è già un passo relativamente vicino visti i tempi che corrono.

Si riprenderà precisamente con la giornata numero sette nel girone F, quella del big match Campobasso-Notaresco per intenderci. E restando nell’universo rossoblù, è stata comunicata anche la data del recupero del match con la Cynthialbalonga, che dopo due rinvii viene fissato al prossimo 29 novembre. Tuttavia, le possibilità che l’incontro venga davvero disputato sono ridotte al lumicino. Il Campobasso è fermo con gli allenamenti di gruppo da diverso tempo ed è alle prese con alcune positività all’interno della rosa.

Troppo ristretti i tempi per consentire alla truppa di Cudini di rimettersi in sesto per la trasferta laziale. Nonostante la carica del centrale difensivo Menna, che ha riportato la voglia matta della squadra di tornare subito in campo, il terzo rinvio della sfida appare inevitabile. L.L.