Seconda mezza maratona Provincia di Isernia – Città di Venafro

A due mesi dallo start della seconda mezza maratona Provincia di Isernia-Città di Venafro in programma il prossimo 12 marzo, Massimiliano Terracciano e Agostino Caputo, rispettivamente presidente della Faga Gioielli Atletica Venafro e della NAI, società promotrici della gara, sono entrati nel pieno dell’organizzazione.  

Da un lato, la ricerca dei partners commerciali necessari a dare il carburante a tutte le idee per rendere ancor più accattivante la manifestazione; dall’altro, la promozione capillare tra gli addetti ai lavori per catalizzare l’interesse delle società, in primis, campane e laziali che fanno grandi numeri: l’obiettivo infatti è superare la quota degli scritti della passata edizione. Riconfermati gli sponsor che lo scorso anno hanno sostenuto le due società di atletica molisane: Faga Gioielli, Traslochi Biscotti, Teknouno e Venafro Palace Hotel, ai quali si sono aggiunti Olio Carcillo e lo sponsor tecnico Mizuno; definito anche il cronometraggio affidato alla Icron e lo speaker che sarà Carlo Cantales, mentre in questi giorni è in via di definizione il design della medaglia che sarà consegnata a tutti i classificati. 

Per quanto riguarda il percorso, onde evitare i problemi sorti all’ultimo momento lo scorso anno si è deciso di lasciare invariato il tracciato, anche per l’ottimo riscontro, soprattutto in termini cronometrici, avuto dagli atleti. “Il ritrovo sarà presso la struttura del Venafro Palace Hotel, dove già dal giorno prima, saranno consegnati pettorali e pacchi gara, per evitare lunghe attese il giorno della gara – spiega Terracciano – la partenza, come nel 2022, sarà posizionata a circa un chilometro dall’hotel e ripeteremo esattamente il percorso fatto nella prima edizione anche perché su quel percorso abbiamo già l’omologazione. Inoltre, per agevolare i runners  abbiamo già previsto un deposito borse, in maniera tale che all’arrivo gli atleti troveranno i furgoncini con le borse depositate alla partenza: un servizio sempre apprezzato dagli sportivi che darà un valore aggiunto alla manifestazione”.