Scomparso da 4 mesi, l’appello riparte dal Molise. Il giallo delle multe

Un appello stile “Chi l’ha visto?” quello che parte proprio dal Molise, ma va oltre i confini nazionali fino ad arrivare in Romania.

La signora Cristina Lazar, che risiede in un paese della provincia di Campobasso, non nasconde tutta la sua preoccupazione nel chiederci un aiuto per riuscire ad avere le notizie di un suo cugino (Constantin Lazar) di cui non si hanno più notizie dai primi giorni dello scorso mese di agosto.

“Mio cugino ha 42 anni e fra il 5 e 6 agosto si trovava a Cluj in Romania per il rinnovo della carta d’identità. Avrebbe dovuto prendere un autobus che lo avrebbe dovuto portare in Germania per questioni di lavoro. Ci eravamo sentiti al telefono qualche giorno prima e mi aveva anche detto che avrebbe voluto venirmi a trovare per un po’ di tempo qui in Molise. Da allora nessuno della famiglia ha più saputo altro di lui, eccetto per il fatto che a casa del padre sono arrivate due multe fatte a Cluj proprio il giorno che doveva partire”.

Si annuncia quindi come un giallo questo caso di persona scomparsa (o forse di allontanamento volontario) quello di cui vi diamo conto e per il quale abbiamo usato foto pubblicate proprio dal profilo facebook della signora Crstina Nina Lazar che vuole capire meglio cosa sia successo a suo cugino.