Scommesse sportive: quanto sono popolari nelle varie regioni?

Il settore delle scommesse sportive continua a registrare un trend in crescita in Italia, con interessanti differenze tra le varie regioni del nostro Paese. Non solo: negli ultimi anni si è venuta a consolidare anche un’altra tendenza, che vede sempre più italiani scommettere online anziché attraverso i canali tradizionali. Fenomeno che certamente ha subito un forte impulso per via della pandemia e delle restrizioni: con la chiusura di sale slot e casinò fisici le alternative d’altronde non erano molte. Andiamo però a vedere come cambia l’attitudine degli italiani a seconda della regione geografica di appartenenza, sia per quanto riguarda le scommesse tradizionali che il gioco d’azzardo online.

Lombardia, Campania e Lazio le regioni in cui si scommette di più

Se andiamo a vedere quali sono le regioni italiane in cui le scommesse sportive risultano più popolari rispetto al resto della Penisola, troviamo al primo posto della classifica la Lombardia. È questa la regione in cui negli ultimi anni si è speso di più nel gioco d’azzardo tradizionale e in modo particolare nelle scommesse sportive. A fare da traino è la città di Milano, ma anche i comuni di modeste dimensioni dimostrano un trend positivo, che delinea i lombardi come i maggiori appassionati di gioco d’azzardo in Italia.

Segue a ruota, nella classifica, la Campania: regione che da sempre manifesta evidenti propensioni alle scommesse sportive e che si conferma anche in questi ultimi anni con un trend in crescita.

Non è da meno nemmeno il Lazio: terza regione in cui il settore delle scommesse sportive registra segni di popolarità, nonostante siano in netto calo le puntate ippiche.

È interessante notare come sia proprio nelle maggiori città italiane che la popolarità del gioco d’azzardo non accenna a calare. Bisogna tuttavia considerare che non è solo a Milano, Napoli e Roma che si registrano numeri elevati, perché anche nei comuni minori delle rispettive regioni le scommesse sportive continuano a segnare numeri positivi.

La crescita delle scommesse online nelle regioni italiane

Negli ultimi anni, complice anche il Covid che ha imposto la chiusura di sale slot e centri di scommesse fisici, sono aumentati in modo vertiginoso gli italiani che si sono rivolti al mondo del web per giocare d’azzardo. Se andiamo a vedere le registrazioni effettuate nei migliori siti scommesse, possiamo inoltre notare che a fare da traino anche in questo caso sono state le puntate sportive. Un fenomeno piuttosto strano, se consideriamo che per via del Covid alcuni campionati sono stati annullati o rimandati nel corso del 2020, per non parlare delle Olimpiadi.

Eppure, non appena i match sono ripresi, in simultanea si è registrato un vero e proprio boom di scommesse sportive online. Anche in tal caso, il trend è stato differente nelle varie regioni italiane e può essere interessante andare a vedere nel dettaglio dove le scommesse sportive sono state più popolari.

Campania, Lombardia e Lazio ancora in testa

Per quanto riguarda le scommesse online, che come abbiamo detto hanno interessato principalmente il settore sportivo, nel 2020 al primo posto per popolarità troviamo la Campania dove rispetto al 2019 il numero dei conti gioco aperti è aumentato del 18,19%. Segue a ruota la Lombardia, con un aumento del 12,35% e rimane nelle prime posizioni anche il Lazio, con il 10,46%.

Scommesse sportive online popolari anche in Sicilia

Decisamente popolari nel corso del 2020 sono state anche le scommesse sportive in Sicilia, che ha registrato un aumento del numero dei conti gioco aperti dell’11,82%. Nella regione dunque si delinea una tendenza piuttosto chiara: si preferisce di gran lunga scommettere online piuttosto che attraverso i canali fisici.

Valle d’Aosta, Basilicata, Umbria e Friuli agli ultimi posti

La regione d’Italia in cui le scommesse sportive virtuali sono al contrario poco popolari è invece la Valle d’Aosta, che ha registrato un incremento dei conti gioco aperti online di appena lo 0,13%. Uno scarso interesse nel corso del 2020 si è registrato nei confronti di tale settore anche in Basilicata, Umbria e Friuli Venezia Giulia.

Trend in crescita per le scommesse sportive online

Quel che è certo, indipendentemente delle differenze regionali, è che nel nostro Paese si sta delineando una tendenza che vede sempre più popolari i siti di scommesse online. Non è certo un caso se le regioni in cui si è registrato un aumento dei conti gioco virtuali sono le medesime in cui, negli ultimi anni, abbiamo avuto il numero maggiore di scommesse sportive. Molti giocatori si sono semplicemente spostati da un mondo (quello fisico) ad un altro (quello virtuale) ed è probabile che la maggior parte di essi continueranno a preferire i siti online.