Schianto sulla Bifernina, indagato per omicidio stradale il conducente del Tir

E’ iscritto sul registro degli indagati con l’accusa di omicidio stradale il 64enne conducente del mezzo pesante che è rimasto coinvolto nell’incidente che si è verificato sabato sera sulla Bifernina e che è costato la vita a Luciano Felice Orsatti, 46enne centauro campobassano. Tutto è avvenuto in una manciata di secondi lungo la Bifernina all’altezza del bivio per Guglionesi quando la moto si è scontrata con il mezzo pesante carico di pomodori che si stava immettendo sulla Bifernina da una strada interpoderale. Per Orsatti non c’è stato nulla da fare. Il suo cuore aveva già smesso di battere quando i soccorsi sono arrivati sul posto. Sul posto anche gli agenti della Polizia Stradale di Campobasso per i rilievi di rito. Nella giornata di ieri, 19 settembre, si è svolta la ricognizione cadaverica sul corpo dell’uomo eseguita da un medico legale proveniente da Foggia mentre a carico del conducente del mezzo pesante è stato aperto un fascicolo di inchiesta con l’accusa di omicidio stradale.