Sbrocca assolto, l’ex sindaco: «Sconfitta dei furbi che si nascondono»

L’ex sindaco di Termoli Angelo Sbrocca, assistito e difeso dall’Avv. Nicolino Cristoforo, è stato assolto dal Tribunale di Larino nella persona del Giudice Rosaria Vecchi per la seconda volta nel giro di pochi mesi sempre per presunto abuso d’ufficio. La vicenda risale al 2014 quando avrebbe contrattualizzato illegittimamente (secondo la denuncia proposta) un membro dell’Ufficio di Staff. L’Avv. Sbrocca è molto soddisfatto della pronuncia giudiziale assolutoria.

«Ho sempre avuto fiducia nella magistratura e nel Tribunale di Larino ed ero confidente nell’esito positivo di questo procedimento penale. Ciò a comprova della piena legittimità degli atti posti dalla mia amministrazione. Purtroppo ancora una volta si deve censurare l’uso distorto che qualche cittadino fa della giustizia per scopi diversi da quelli propri. Molti politici o aspiranti tali utilizzano l’attivazione di procedimenti penali per la propria battaglia personale o politica e questo con oneri a carico della collettività. Peraltro molto spesso dietro a cittadini che si fanno strumentalizzare vi sono politici di lungo corso che vigliaccamente non appaiono. Ma queste assoluzioni sono la sconfitta politica di chi agisce in prima persona ma anche e soprattutto di chi è dietro le quinte credendo di fare il regista furbo».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com