Sanstefar, la vertenza si avvia verso la conclusione definitiva

Ieri confronto a Palazzo Vitale con Gallo e Grossi. L’azienda: pagamenti verso la normalità

Un confronto positivo quello che ieri mattina ha interessato le delegazioni sindacali di Cgil e Cisl per la vertenza San Stef.AR, alla presenza di Lolita Gallo (Direzione generale della salute) e di Ida Grossi, subcommissario della sanità regionale. Dopo il presidio di sciopero in Via Genova da parte dei lavoratori dell’azienda (90 unità distribuite tra le due strutture di Campobasso e Termoli) che si occupa di riabilitazione ambulatoriale convenzionata con il Ssr e che hanno restano in stato di agitazione, l’incontro con i vertici sanitari viene così raccontato dal segretario della Cgil sanità, Susanna Pastorino.

«Sono state accolte le rivendicazioni sindacali – spiega la sindacalista – le istituzioni si sono assunte la propria parte di responsabilità sulla vicenda e chiederanno al Dg Asrem Gennaro Sosto di far rispettare le regole contrattuali all’azien- da, anche alla luce dello sblocco delle risorse riferite al secon- do bimestre 2019 e di quelle aggiuntive del 2018. Una massa finanziaria pari 6/700 mila euro che dovrebbe consentire al- l’azienda di poter ripristinare le normali condizioni contrattuali verso i lavoratori, la propria politica aziendale e la fase di ripre- sa strutturale. Aspettiamo dunque di vedere la conclusione positiva di una vertenza che dura da sei anni» conclude Pastori- no. Da parte dell’azienda la richiesta di soprassedere allo scio- pero, dopo la comunicazione alle parti interessate del ritardo del saldo del primo bimestre da parte dell’Asrem che ha per- messo solo il 9 maggio scorso il pagamento del saldo delle mensilità di gennaio e di febbraio 2019 e ad un acconto – pari ad un terzo della mensilità di marzo 2019. «Evidenziamo – scrive il direttore del personale Stefano Iseppi – che l’azienda, nei prossimi mesi, sarà di nuovo in regola con i pagamenti sti- pendiali, a dimostrazione degli sforzi profusi fin’ora.»

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli