Sanità, Toma a Speranza: “stop commissario, nomini me”

Il Presidente Molise: “Attuale struttura costosa e ‘intermittente'”

Rivolgo il mio appello al ministro della Salute, Roberto Speranza: visto che il commissario Giustini ‘onora’ il suo ben remunerato incarico a intermittenza e con frustrazione, ribadita più volte, senza ottenere alcun risultato concreto, ribadisco la necessità di rimuovere l’attuale, costosa e improduttiva struttura commissariale e di affidare l’incarico – a titolo gratuito – al Presidente della Regione”. È questo ‘l’appello’ che il presidente della Regione Molise, Donato Toma, fa al ministro della Salute Speranza. Toma spiega che “così potrò prendere le decisioni più difficili, sostenere le critiche e dare finalmente risposte ai cittadini. Basta confusione, mi si metta in condizione di tutelare il sacrosanto diritto alla salute dei molisani”.