Sanità, Molise quattordicesimo in Italia

Livelli essenziali di assistenza, la nostra regione meglio della Campania, peggio dell’Abruzzo

Molise al quattordicesimo posto nella classifica nazionale dell’erogazione dei Lea per il periodo 2010-2017. La media nazionale è del 73,7 per cento, quella molisana è del 66,7 per cento. La regione più virtuosa, prima in classifica è l’Emilia Romagna, con il 92,5%.

Il Molise si posiziona nella parte mediana della classsifica, nè tra le prime regioni, ma neanche tra le ultime cinque.

Oltre un quarto (il 26,3%) delle risorse assegnate negli anni dallo Stato alle Regioni per garantire i Livelli essenziali di assistenza ai cittadini, cioè le prestazioni che il Servizio sanitario nazionale dà gratuitamente o dietro pagamento di un ticket, sono andate a vuoto non producendo servizi. È quanto rileva la Fondazione Gimbe sul Sole 24 Ore, nel suo monitoraggio sui Lea tra 2010 e 2017, l’ultimo anno su cui esistono dati completi: al top per l’erogazione delle prestazioni è l’Emilia Romagna, con il 92,5% di adempimento, in coda la Campania con il 53,9%.

Tra le prime cinque Regioni anche Toscana, Piemonte, Veneto e Lombardia, mentre nell’ultimo quartile subito sopra alla Campania compaiono Pa di Bolzano, Sardegna, Calabria e Valle d’Aosta.

Il check pluriennale di Gimbe arriva nei giorni caldi del dibattito sul nuovo Patto per la salute, che vede il gelo tra Stato e Regioni sull’ipotesi di nuovi commissariamenti, proprio per inadempienza sui Lea.

In ogni caso, per la Fondazione Gimbe, è tempo che la griglia Lea ceda il passo al Nuovo sistema di garanzia (Nsg) che scatterà a gennaio 2020.

Infatti, se il nuovo strumento è stato sviluppato per meglio documentare gli adempimenti regionali, è necessario utilizzarlo per rivedere interamente le modalità di attuazione dei Piani di rientro e permettere al ministero di effettuare “interventi chirurgici” selettivi sia per struttura, sia per indicatore, evitando di paralizzare con lo strumento del commissariamento un’intera Regione.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com