Sanit?, Fand: in Molise a rischio la cura dei pazienti diabetici

La Fand ? Associazione Italiana Diabetici, che rappresenta 120 associazioni di pazienti con diabete in Italia, di cui tre presenti in Molise, Campobasso Isernia e Venafro, ? seriamente preoccupata per l?assoluta mancanza di indirizzo della patologia diabetica nel Piano Operativo Sanitario della Regione Molise. “Nel piano – denuncia Lorenzo Greco, Coordinatore Regionale Fand – spariscono tutte le unit? che hanno dato finora un grande contributo al controllo sistematico dei pazienti, evitando che in essi le complicanze collegate alla patologia sfociassero in un peggioramento della qualit? della vita, favorendo la diminuzione dei ricoveri ed interventi chirurgici, vera grande voce di spesa nella assistenza sanitaria.
Chiudendo quelle strutture, riconosciute in tutta Italia quali vere eccellenze, la Fand si chiede come saranno assistiti i pazienti insulino dipendenti, bisognosi di controlli frequenti, le donne in gravidanza, i giovani diabetici che dovranno convivere tutta la vita con la patologia cronica, quale assistenza ci sar? per la cura del piede diabetico che deve tendere ad evitare l?amputazione dell?arto.
Nel Molise, – continua Greco – l?incidenza della patologia cronica raggiunge ormai una percentuale vicina all?8% della popolazione, superando abbondantemente i 23.000 pazienti diabetici conclamati e tende ad un aumento costante, molto simile ad una pandemia.
La Fand – conclude Greco – intende essere vicina ai diabetici molisani, adottando ogni possibile strumento per evitare lo smantellamento della rete sanitaria e sar? presente ad Isernia nei giorni 8, 9 e 10 aprile con la sua XXXIV Assemblea Nazionale, ed esorta i decisori a rivedere la posizione della Regione”.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com