San Timoteo, dalle 12 non c’è più la precedenza per le donne in dolce attesa

Il curioso “caso” del Cup dell’ospedale di Termoli dove ogni mattina, da mezzogiorno, le donne in dolce attesa non hanno più il diritto di “passare la fila”

REDAZIONE TERMOLI

Se una donna è in “stato interessante” lo è per nove mesi ed oltre. Dalla mattina alla sera, sette giorni su sette. Ogni donna ha un percorso di gravidanza diverso. C’è chi ha problemi e deve stare a letto e chi, invece, riesce a svolgere tutto quello che faceva prima senza problemi. Certo è che con l’avanzare dei mesi il “peso” della gravidanza inizia a farsi “sentire”. Ed ecco che davanti ad una donna incinta, in qualunque posto ci si trovi,  il buonsenso civico ci porta a “dare precedenza” alla futura mamma. Certo è che in Italia non esiste alcuna legge che regoli il diritto di precedenza per le donne incinte e ancor di più nelle loro interazioni con i pubblici uffici e privati. Ma è scandaloso che in un ospedale, luogo prima di ogni altro atto all’aiuto verso gli altri, si debba fare i conti con un orario entro il quale si ha il diritto di precedenza. E’ quello che è successo ad una giovane neomamma che questa mattina doveva anche urgentemente prenotare una visita ginecologica a pochissimi giorni dal parto. In un Paese civile basterebbero buon senso ed educazione alla comprensione. All’ospedale San Timoteo di Termoli invece no. Dopo mezzogiorno, al Cup, il diritto di precedenza non esisteva più. Purtroppo quando si è in stato interessante non si può decidere se esserlo solo la mattina, il pomeriggio o la sera. Una situazione paradossale che ha scatenato anche il mondo social. Proprio su Facebook, infatti, la giovane neomamma si è sfogata. Il coro che si è sollevato è stato di forte dissenso contro questo “regolamento”. E’ per evitare situazioni come queste che una legge specifica non guasterebbe affatto, ed eviterebbe spiacevoli incomprensioni. Incomprensioni che dovrebbero essere superate comunque da un senso civico che evidentemente non appartiene a tutte le persone di questa terra.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com