Salda il debito con un cliente ma i soldi finiscono su un altro conto, truffato

Gli agenti dopo i dovuti accertamenti sono venuti a capo di una rete di riciclaggio internazionale con a capo un nigeriano

CAMPOBASSO

Nell’ambito dell’attività di monitoraggio del Web ad opera della Polizia di Stato, un imprenditore del capoluogo si è rivolto alla Polizia Postale per una truffa telematica (‘phishing’) realizzata attraverso una sofisticata procedura informatica. Il truffatore, spacciandosi per una ditta con cui l’imprenditore aveva abituali rapporti commerciali, chiedeva di riscuotere un credito rimasto insoluto per circa 30mila euro.
Visto che l’indirizzo e-mail, inviato dal malfattore, era quasi del tutto rassomigliante a quello della ditta, il cittadino molisano ha provveduto ad inviare quanto richiesto per poi accorgersi di essere stato truffato. Da qui la denuncia dell’accaduto alla Polizia.
A questo punto, la Squadra Investigativa del Compartimento – Polizia delle Comunicazioni, diretta dal Commissario Dott. Gabriele Di Giuseppe, attivate le dovute indagini, scopre che i fondi illeciti sono stati versati su un conto corrente per poi essere ulteriormente trasferiti su altri, tutti gestiti da un nigeriano con precedenti specifici e risiedente nel Centro-Italia.
A questo punto, dopo una serie di accertamenti tecnici, gli agenti sono venuti a capo di una rete di riciclaggio internazionale, facente capo al nigeriano, provvedendo così alla denuncia per il reato di riciclaggio all’Autorità Giudiziaria competente. Inoltre, è scattata anche la segnalazione alla Divisione Anticrimine della Questura, per le eventuali previste misure di prevenzione.
La Polizia Postale e delle Comunicazioni, continuerà a tenere monitorate tutte le attività sospette, perseverando nelle attività repressive, anche in base alle direttive impartite dal Questore della Provincia di Campobasso in materia di Sicurezza ed Ordine Pubblico.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com