Il Rotary per la solidarietà, concerto benefico pro sisma centro Italia

Domani, sabato 2 dicembre, il Rotary Club di Isernia ha organizzato presso l’Auditorium ‘Unità d’Italia” un concerto di beneficenza a favore delle zone colpite dal sisma nel centro Italia, con un’ospite di eccezione, Emma Re, che proporrà un repertorio dei grandi successi di Mina. Il concerto avrà inizio alle ore 21, con apertura delle porte alle ore 20.30, ed il costo del biglietto è di 10€. “Abbiamo deciso di partecipare attivamente, assieme ai Rotary Club del nostro Distretto, ad un progetto ambizioso di ricostruzione delle zone colpite da sisma dello scorso anno, il progetto Fenice. Il nome già dice molto rispetto agli interventi che abbiamo deciso di implementare per riportare quei territori, ed i loro abitanti, a risorgere dalle ceneri della distruzione post – sisma”, ha dichiarato il presidente del Rotary Club di Isernia, Eugenio Silvestre. “L’intento è quello di stimolare, attraverso importanti interventi mirati” – ha continuato il presidente del Rotary – “la ripresa economica della zona, la ricostruzione di un tessuto produttivo, la creazione di opportunità di lavoro per i più giovani. Uno dei rischi più forti, che seguono catastrofi di tale entità è sempre stato lo spopolamento delle zone colpite. Ed è quello che vogliamo evitare. Un sisma che, ancora una volta, ha colpito al cuore il nostro Distretto non poteva lasciarci insensibili alle richieste di aiuto. Servire al di sopra di ogni interesse personale, è da sempre il nostro motto, chiediamo anche alla cittadinanza, con un piccolo gesto ed un grande spettacolo di aiutarci nel nostro impegno. Vi aspettiamo numerosi”.

 

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli