Rivoluzione Campobasso: in panchina Cudini. De Angelis ds

REDAZIONE SPORT

Un colpo di scena di inizio estate che ha lasciato molti di stucco. L’annuncio dell’acquisizione del Campobasso da parte del fondo svizzero ha destabilizzato l’ambiente, che fatica a districarsi in queste ore di rivoluzione.

Il legale rappresentante, Mario Gesuè, ha annunciato neanche troppo velatamente una sorta di azzeramento delle cariche e il riferimento va sia in direzione dirigenziale che tecnica. Nicola Circelli non è più di fatto il presidente e a questo punto salterebbe anche l’accordo col Benevento e con esso l’arrivo di Bovienzo sulla panchina. Infatti, è tornato in auge il nome di Mirko Cudini, lo scorso anno trainer del San Nicolò Notaresco. Con lui arriverebbe il direttore sportivo Roberto De Angelis, sempre ex Notaresco. Resterebbe nello staff tecnico Luigi Mandragora ma non Antonio Minadeo, che nel frattempo aveva costruito la squadra. Situazione in fortissima evoluzione.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com