Ritrovati altri tre Suv con numero di telaio contraffatto

Riciclaggio di auto usate: nuova operazione della Polizia Stradale di Isernia

Dopo che nei giorni scorsi era stata sequestrata un primo SUV Nissan Qashqai, rubato e successivamente oggetto di una complessa operazione di riciclaggio, la Squadra di Polizia Giudiziaria della Polizia Stradale di Isernia ha iniziato un’attività di indagine, tuttora in corso, che ha portato a rintracciare e sequestrare sul territorio pentro altre 3 autovetture della stessa tipologia.

Tutte le auto sequestrate presentavano i numeri di telaio contraffatti, e grazie alle specifiche competenze tecniche degli uomini di questa specialità della Polizia di Stato, per due di queste è stato già possibile risalire ai dati identificativi iniziali, corrispondenti a due autovetture rubate nel napoletano e di proprietà di società di autonoleggio.

Per l’identificazione del terzo veicolo sequestrato si procederà, su delega della Procura della Repubblica di Isernia, ad effettuare ulteriori accertamenti tecnici irripetibili, nei quali sono specializzati proprio gli investigatori della Polizia Stradale. Con questi sequestri il valore complessivo delle auto finora rinvenute in questo filone di indagini supera i 100.000 euro. Si punta ora ad identificate gli autori materiali dell’attività di riciclaggio dei veicoli.