Rischia di annegare a Campomarino, 14enne ricoverato in Rianimazione

Gravi le condizioni del ragazzo pugliese tenuto sotto costante controllo

E’ ricoverato in condizioni critiche nel reparto di Rianimazione dell’ospedale San Timoteo di Termoli il 14enne che questa mattina ha rischiato di annegare mentre si trovava sulla spiaggia di Campomarino. Tutto è avvenuto in una manciata di secondi. Il giovane, proveniente da Foggia, si trovava sul tratto di mare all’altezza del lido La Playa a Campomarino quando, all’improvviso, ha iniziato ad annaspare bevendo tantissima acqua. E’ stato immediatamente soccorso anche dai volontari della postazione della Misericordia che gli hanno praticato un primo massaggio cardiaco prima di essere caricato sull’ambulanza e trasferito presso il pronto soccorso del San Timoteo di Termoli dove, attualmente è ricoverato presso il reparto di Rianimazione del nosocomio bassomolisano. Il personale medico lo tiene sotto strettissima osservazione. Il 14enne è giunto in ospedale in gravi condizioni, rianimato in ambulanza e massaggiato dal 118 Molise, giunto in spiaggia assieme ai volontari della Misericordia. Momenti di grande apprensione per la famiglia del 14enne pugliese. Sono stati i bagnanti che si trovavano accanto a lui quando il ragazzo ha iniziato ad annaspare e bere acqua a portarlo a riva in arresto cardiaco. Decisivo è stato il primo soccorso prestato da un medico che si trovava sulla spiaggia e il successivo massaggio cardiaco effettuato dai medici del 118. Adesso la speranza dei familiari è che le condizioni del ragazzo possano migliorare.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com