Ripresi i lavori al Museo archeologico di Santa Maria delle Monache

REDAZIONE

Lunedì 20 gennaio sono ripresi i lavori al Museo Archeologico di Santa Maria delle Monache di Isernia, affidati all’impresa Renati costruzioni srl, dopo il periodo di fermo e l’approvazione della variante in corso d’opera.
Alla fine dei lavori, prevista per il mese di settembre 2020, saranno riallestite due nuove sezioni, una dedicata ai Sanniti in generale e una dedicata all’area archeologica di Pietrabbondante, il loro luogo simbolo. Lavori di valorizzazione interesseranno anche l’esistente sala del Lapidarium dedicata all’antica città di Aesernia.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com