Revival, a Campobasso l’incontro sulla rigenerazione urbana

Il progetto transnazionale sullo sviluppo territoriale e il turismo culturale proseguirà fino a giugno 2021

Si è svolto questo pomeriggio, 30 ottobre 2019, alla Bibliomediateca Comunale in Via Roma 43 (ex Scuola E. D’Ovidio), il primo incontro trasnazionale di disseminazione del progetto Revival, un progetto finanziato con fondi del programma Interreg CBC Italia – Croazia 2014/2020, che ha come obiettivo quello di trasformare il patrimonio culturale perduto o poco utilizzato in una leva per lo sviluppo territoriale sostenibile.

L’incontro, della durata di due ore circa, è stato incentrato sull’importanza della rigenerazione urbana come incentivo allo sviluppo territoriale e del turismo culturale nell’area di Campobasso. La durata del progetto, partito a gennaio 2019, è stata fissata in 30 mesi, per cui si andrà avanti con incontri ed appuntamenti fino a giugno 2021.

Nelle città italiane e croate coinvolte nel progetto, sono presenti molte aree dismesse, costruzioni e complessi industriali lasciati in stati di abbandono. Molte di queste realtà hanno anche un significato storico e architettonico, rappresentando esempi significativi di archeologia industriale. Si tratta, troppo spesso, di un patrimonio quasi dimenticato, che oggi proprio grazie a progetti come Revival può essere riscoperto, rivitalizzato e riusato per molteplici scopi. La sfida di Revival è quella di mettere al centro dell’attenzione delle comunità regionali e locali e dei potenziali investitori il patrimonio dimenticato provando a trovare soluzioni creative e sostenibili.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com