Restano serie le condizioni del vice direttore di banca accoltellato da un dipendente

I militari dell’Arma al lavoro per fare piena luce sul movente che ha portato al folle gesto

Inquirenti al lavoro per ricostruire quanto accaduto nel pomeriggio di giovedì 8 ottobre all’interno della banca BCC di Gambatesa. I carabinieri stanno lavorando sul movente che ha portato un dipendente di banca a colpire con un’arma da taglio il vicedirettore dell’istituto. Quest’ultimo si trova ancora in serie condizioni all’ospedale Cardarelli di Campobasso. I medici lo hanno sottoposto a intervento chirurgico. La violenta aggressione è avvenuta nel pomeriggio di giovedì 8 ottobre 2020 poco prima delle 17. Ignote al momento le cause del gesto: ma non è escluso che alla base dell’aggressione ci possano essere delle motivazioni legate a questioni lavorative. L’uomo, di Petacciato e di recente trasferito nell’istituto bancario di Gambatesa, è stato fermato dai militari con l’accusa di tentato omicidio. Il dipendente ha colpito più volte il vice direttore. Una volta lanciato l’allarme sul posto sono giunti i carabinieri e i soccorritori del 118. Il vicedirettore dopo le prime necessarie cure del caso è stato trasportato d’urgenza presso il Cardarelli di Campobasso dove è stato sottoposto a intervento chirurgico. Le sue condizioni, come anticipato, restano serie.