Resta in carcere il rapinatore della Farmacia Molise

Attivamente 2

CAMPOBASSO. Resta in carcere il 26enne campobassano arrestato domenica sera dai poliziotti della Mobile e della Squadra Volante perché ritenuto il responsabile della rapina compiuta poche ore prima ai danni della farmacia Molise di via Calabria. Il gip ha convalidato l’arresto e disposto che il giovane resti in carcere ritenendo, probabilmente, che sussistano il pericolo di fuga e la reiterazione del reato. E’ fortemente sospettato, ma pare non indagato, anche per un altro episodio avvenuto un paio di settimane fa quando nell’ufficio Aci di via Piave un uomo fece irruzione costringendo l’impiegato a consegnare i soldi in cassa. Invece, nel primo pomeriggio di domenica scorsa, dopo un sopralluogo fatto verso mezzogiorno, è piombato in farmacia armato di taglierino e col volto coperto da un passamontagna. Si è impossessato dei circa 500 euro in cassa ed è fuggito lasciando terrorizzata la farmacista che, nonostante fosse riuscita a uscire gridando per attirare l’attenzione della gente, ha dovuto aspettare l’arrivo delle Volanti per ricevere una prima parvenza di tranquillità.

 

Attivamente 3

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli