Recuperata barca a vela affondata nelle acque delle Tremiti

Nella notte tra il 2 e il 3 agosto l’imbarcazione urtò contro gli scogli: salve le 4 persone a bordo

REDAZIONE TERMOLI

Hanno avuto luogo oggi le operazioni di recupero della barca a vela affondata nella notte tra il 2 e 3 agosto nelle acque di Tremiti. In quella circostanza l’imbarcazione a vela, a causa del repentino cambio delle condizioni meteo in zona, ha urtato contro gli scogli nei pressi di “Cala Sorrentino”, e a causa di una falla apertasi nello scafo è rapidamente affondata. I quattro occupanti, gettatisi in acqua, sono rimasti aggrappati alle coste rocciose dell’arcipelago sino al necessario intervento di due unità della Guardia Costiera che avvicinatisi alla scogliera sono riusciti a recuperare i naufraghi. In giornata, i sommozzatori chiamati ad intervenire hanno dapprima posizionato dei palloni di sollevamento, dopodiché hanno riportato il natante alla superficie di galleggiamento. Un’operazione svolta sotto il controllo della Guardia Costiera, presente sul posto con una propria unità.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com