“Il Quotidiano Del Molise”: un’iniziativa per i giovani

di: Benedetto Di Renzo

“Il Quotidiano Del Molise” da l’opportunità agli studenti dell’Istituto Tecnico “L.Pilla” di migliorare le loro capacità comunicative e di migliorarle.

L’arte di progettare è stata da secoli dominata da menti brillanti e facoltose che hanno costruito la civiltà, così come la conosciamo oggi.

Immaginiamo per un momento, se questi personaggi dalle innate capacità progettuali non abbiano avuto la capacità di comunicare al mondo cosa avevano progettato. In questo caso, molte cose che oggi conosciamo non sarebbero mai esistite, perché nessuno le avrebbe comprese fino in fondo.

E’ proprio questo che “Il Quotidiano Del Molise”, con il progetto di alternanza scuola-lavoro, vuole far capire agli aspiranti geometri dell’ Istituto Tecnico “L.Pilla”, ovvero, che progettare e comunicare sono due concetti collegati fortemente tra loro.

La comunicazione è uno strumento molto importante nella comunità di oggi, che vuole essere bene informata su cosa si sta per realizzare e le finalità del progetto, inoltre, è un’arma di difesa contro eventuali contestazioni che potrebbero determinare la fallita realizzazione dell’opera.

La comunicazione, in aggiunta, è un elemento che fa comprendere e intuire il grado di preparazione di un individuo, quindi se si è bravi a progettare e non a comunicare si arriva al successo con maggiori difficoltà.

Il “Quotidiano Del Molise” ha dedicato una settimana agli studenti per divulgare questi concetti e per far entrare i ragazzi nel mondo della comunicazione, ormai tralasciata a causa del sempre più frequente uso della tecnologia.

I ragazzi, per di più, sono stati coinvolti nella redazione di articoli di giornale online, pubblicati in seguito sul sito del giornale. Le simulazioni hanno avuto la finalità di far misurare gli studenti con il loro grado di comunicazione e, talvolta, grazie a dritte e consigli aumentarlo.

Ulteriormente, gli studenti hanno assistito a corsi di marketing e pubblicità, a cura di esperti , che hanno spiegato le dinamiche di questo settore e come si svolgono le varie operazioni al suo interno.

Infine, si può dire da un punto di vista oggettivo che l’esperienza ha finalità formative, molto importanti per la professione che i ragazzi sceglieranno di esercitare in futuro, ad esempio geometra, ma anche per la vita di tutti i giorni, perché è la comunicazione che nel “mondo esterno” ti qualifica.