Q Talk, il nuovo format del Quotidiano conquista i lettori: in onda lo scontro sulla sanità

Numeri importanti per la prima puntata della trasmissione: in studio il Governatore Toma, l’assessore Pallante e il consigliere Greco con collegamenti in esterna con i comitati sulla sanità

Scontro aperto sulla sanità che traballa, ma anche sula viabilità e sulle alleanze in vista delle prossime elezioni. E’ andata in scena nella serata di ieri, 5 aprile, la prima puntata di Q Talk, il nuovo format di approfondimento del Quotidiano del Molise condotto in studio da Mimmo di Iorio.

Una trasmissione nuova, pensata principalmente per i nostri lettori, per dare a tutti la possibilità di partecipare. Un intento che ha ripagato le attese.

Un’ora e mezza di trasmissione ‘serrata’ con ospiti in studio il Governatore e Commissario ad acta della sanità, Donato Toma, l’assessore regionale ai Trasporti, Quintino Pallante e il consigliere regionale del MoVimento 5Stelle, Andrea Greco.

Si è parlato principalmente di sanità anche grazie ai collegamenti esterni da Campobasso e Termoli che hanno visto protagonisti il Comitato Vittime Dignità e Verità e il Comitato San Timoteo, ospiti di Lino Santillo ed Anna De Gregorio.

In collegamento dalla redazione di Primo Piano Molise, Rita Iacobucci, da Termoli Michela Bevilacqua e alla regia Francesco Niro. Come dicevamo la parola è andata ai cittadini con interviste in strada e grazie al commento in diretta che ha dato l’opportunità di interagire con gli ospiti in studio in una modalità di partecipazione diretta che il Quotidiano del Molise vuole portare avanti.

Uno sforzo che ha premiato nei numeri: sono state migliaia le persone che hanno visualizzato la nostra diretta, andata ‘in onda’ oltre che sul sito www.quotidianomolise.it anche sulle pagine Facebook quotidianomolise.it, Campobasso Tv, Termoli Tv, Radio Valentina, Molise nel Cuore, su quella Twitter @Quot_Molise, sul canale YouTube Quotidiano Molise e sul canale Twitch quotidianomolise.

E sono stati decine i commenti giunti e ‘mandati in onda’. Domande spesso pungenti ma puntuali e pertinenti con le quali si sono ‘scontrati’ i nostri ospiti in studio in quella continua ricerca di risposte che è alla base del giornalismo.

Appuntamento alla settimana prossima con Q Talk.