Punto prelievi chiuso, Gravina: «Utilizzeremo la farmacia comunale. A settembre si riapre»

Il sindaco replica all'articolo sull'interpellanza Pd per la chiusura dell'ambulatorio di via Toscana

CAMPOBASSO

In merito all’articolo pubblicato ieri riguardante l’interpellanza della minoranza Pd a Palazzo San Giorgio sulla chiusura del punto prelievi di via Toscana a Campobasso, immediata è stata la risposta del sindaco Roberto Gravina, chiamato in causa.

«Apprendo solo ora che il centro prelievi è chiuso da giugno. – afferma Gravina – Carenza di infermieri, mi dicono e non una scelta gestionale. Ho già avuto rassicurazioni sul fatto che non appena le procedure di mobilità si concluderanno, verrà riaperto presumibilmente entro settembre. Ad ogni modo, – conclude – visto che cerchiamo di risolvere i problemi contingenti senza fare facile politica degli annunci, valuteremo se fornire il servizio temporaneamente presso la farmacia comunale. A breve la risposta».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com