Punto nascita, l’Asrem va al Tar contro il ricorso

Presentato dai sindaci e dalle mamme del basso Molise

REDAZIONE TERMOLI

E’ stato sottoscritto il 16 luglio l’atto che pone in giudizio dinanzi al Tar Molise l’Azienda Sanitaria Regionale avverso il ricorso promosso per l’annullamento previa sospensiva dell’efficacia della nota della Struttura commissariale della Regione Molise n. n. 78739/2019 e la nota della Asrem n. 58256/2019 relative all’attuazione del Piano di rientro dai disavanzi sanitari della Regione Molise – Sospensione attività presso il Punto Nascita di Termoli e alla sua chiusura. Un ricorso importante che per certi versi ha sorpreso tante persone in basso Molise anche considerando l’arrivo di alcuni ginecologi proprio presso il San Timoteo e che è stato affidato all’avvocato Franco Scoca, un luminare di Roma nel suo campo. L’Asrem, quindi, ha deciso di costituirsi al Tar Molise contro il ricorso dei sindaci e delle mamme del basso Molise contro la chiusura del punto nascita del San Timoteo di Termoli. Un ricorso che ha portato a una prima sospensiva per la quale si entrerà nel merito nel corso dell’udienza del prossimo 24 luglio.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com