Prodotti tipici, tre esperti per assegnare la denominazione comunale

L’amministrazione ha emanato un avviso per costituire la commissione che valorizzerà le produzioni legate al territorio

CAMPOBASSO. Nel quadro delle iniziative dirette alla promozione e valorizzazione delle tradizioni e delle eccellenze locali, l’amministrazione comunale di Campobasso ha indetto e pubblicato quest’oggi sul proprio sito web istituzionale, l’avviso pubblico per la nomina di tre esperti per la commissione De.Co. per la valorizzazione delle produzioni artigianali agroalimentari tradizionali locali, ai sensi dell’art. 10 del Regolamento Comunale per la tutela e la valorizzazione dei prodotti tipici locali e per l’istituzione della denominazione comunale (De.Co.), approvato con Delibera di Consiglio n.17 del 15/05/2017.

L’incarico è del tutto gratuito e meramente onorifico, non essendo previsto alcun compenso, né rimborso spese. La Denominazione Comunale d’origine (De.Co.) è uno strumento volto a censire e valorizzare quei prodotti agro-alimentari legati alla storia, alle tradizioni e alla cultura del territorio comunale in cui hanno origine, costituendo un motivo di sicuro interesse e un’importante forza attrattiva per il turismo enogastronomico e di qualità in continua crescita.

Il regolamento dispone (all’art. 10) che l’esame delle richieste di iscrizione nel registro della De.Co. è affidata ad un’apposita commissione nominata dal sindaco, presieduta dal dirigente della struttura comunale competente per materia (o un suo delegato) e ne fanno parte, oltre allo stesso: un esperto del settore agroalimentare, un esperto del settore artigianale ed un esperto di cultura e tradizioni locali. Possono presentare istanza per far parte della Commissione De.Co., in qualità di esperto, tutti coloro che siano in possesso di una comprovata esperienza in uno o più settori di cui sopra, risultante dal Curriculum Vitae e/o dal possesso di diplomi, attestati e titoli certificanti la competenza nel settore.

L’istanza di partecipazione, oltre a riportare le generalità e i recapiti del richiedente, potrà esserepresentata a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Campobasso o inoltrata tramite Pec all’indirizzo protocollo: comune.campobasso.protocollo@pec.it. Il termine di presentazione delle istanze è fissato entro tre settimane dalla pubblicazione dell’avviso.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com