Prodotti alimentari mal conservati, sequestrata merce del valore di 500 euro

Proseguono i controlli dei Nas negli esercizi commerciali dell'hinterland isernino

ISERNIA

I Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Campobasso hanno denunciato il titolare di un esercizio commerciale dell’hinterland isernino. L’uomo è accusato di avere in deposito prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione. Il valore degli alimenti sottoposti a sequestro ammonta a 500 euro circa. Proseguono, intanto le indagini dei Nas per scoprire altre irregolarità riguardo alla conservazione degli alimenti da parte dei negozi della provincia. Al momento, infatti, da parte dei militari dell’Arma bocche cucite, sintomo che le operazioni di controllo all’interno degli esercizi commerciali della zona sono ancora in corso. Ispezionati, in particolare, magazzini, depositi e celle frigorifere.

La conservazione adeguata degli alimenti, sancita dalla normativa vigente, è fondamentale in un’ottica di diritto alla salute, principio sancito a livello costituzionale.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com