Proclamato lo sciopero generale per il diritto alla salute

REDAZIONE

La Confederazione Unitaria di Base in sigla Cub provinciale di Campobasso e il Sindacato Operai Autorganizzati in sigla SOA dichiarano lo Sciopero Generale per tutti i lavoratori e le lavoratrici di tutte le categorie pubbliche e private della Regione Molise per il giorno 16 Dicembre 2019 contestualmente alla giornata di protesta che partira’ dal Molise a Roma in piazza Montecitorio per il Diritto alla Salute. Le motivazioni sono: il Diritto alla salute dei Cittadini Molisani, una sanita’ pubblica che garantisca la vita e il rispetto delle persone, i tagli e la chiusura dei servizi e degli ospedali pubblici sul territorio Molisano. Si tratta di uno sciopero costruito direttamente dalla stessa gente che da ben 12 anni e’ costretta a pagare un piano debitorio allo stato italiano per una politica regionale che in questi anni ad oggi ha preferito alla sanita’ pubblica quella privata smantellando gradatamente i servizi necessari e in primis quelli ospedalieri. Il Molise cosi’ e’ in ginocchio, viene a mancare difatti il diritto alla salute dal territorio impervio dell’Alto Molise alla costa che e’ anche zona sismica con coseguenze gravi di spopolamento e impoverimento del tessuto sociale. Durante lo sciopero generale saranno garantiti i servizi minimi essenziali.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com