Prevenzione dei tumori del collo, visite gratuite all’ospedale di Isernia

Martedì giornata di screening nel reparto di Otorinolaringoiatria dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 19. Il primario Ciammetti: «Fondamentale la diagnosi precoce». Non servirà l’impegnativa. La Società Italiana di Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico Facciale (SIOeChCF) ha organizzato la prima Giornata nazionale di prevenzione dei tumori del collo. L’iniziativa è in programma martedì 23 novembre 2021 e prevede screening specifici in numerose strutture ambulatoriali, pubbliche o private. Nel reparto di Otorinolaringoiatria dell’ospedale Veneziale di Isernia sono in programma visite gratuite (negli ambulatori posti al quarto piano) dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 19. I cittadini potranno aderire liberamente, senza avere l’obbligo di presentarsi con l’impegnativa medica.
«Tali patologie, in aumento, si manifestano con iniziali piccole tumefazioni ai lati del collo che nel giro di pochi mesi possono raggiungere notevoli dimensioni, fino a 8-10 centimetri – ha spiegato il dottore Gianluca Ciammetti, primario facente funzioni di Otorinolaringoiatria del Veneziale e referente del progetto -. L’aggressività di tali patologie è molto alta per cui si rende necessaria una diagnosi precoce. Molto rilievo è dedicato all’autopalpazione, come accade per le neoplasie della mammella. In sede di visita si presterà molta attenzione a questo aspetto con consigli utili in merito alla migliore tecnica per realizzarla». Gli organizzatori sottolineano come questa giornata rappresenti un momento importante di sensibilizzazione e di contatto diretto tra utenti e otorinolaringoiatri.
Per la rilevanza di tale campagna di prevenzione, la SIOeChCF ha richiesto il patrocinio della Presidenza delle Repubblica e del ministero della Salute.