Praitano presente a Salerno per il Meeting Nazionale dei Giovani

Si è svolto a Salerno il IV Meeting Nazionale dei Giovani, organizzato da Moby Dick ETS e cofinanziato dal programma #Erasmus+. Giovani studenti, amministratori, rappresentanti di forum e associazioni, volontari e appassionati si sono incontrati per quattro giorni – muniti di Green Pass, elaborando quattro policy papers, organizzati secondo in gruppi di lavoro, discutendo di idee e progetti con rappresentati delle istituzioni e dell’imprenditoria.

Anche l’Amministrazione Comunale di Campobasso è stata presente con l’assessore alla Politiche Sociali e alle Politiche Giovanili, Luca Praitano,

“Lavorare con tanti ragazzi è stato emozionante e altamente formativo. – ha dichiarato Praitano – L’entusiasmo di questi giovani, motiva e entusiasma ogni amministrazione. Dovendo sintetizzare con un solo concetto quelle che sono le risultanti degli incontri del Meeting, non ho dubbi nel dire che i giovani hanno bisogno di fiducia. Oggi più che mai – ha sottolineato Praitano – dispongono di tanti strumenti e di innumerevoli occasioni di crescita. Tuttavia, per potersi trasformare in reali opportunità è necessario che si creda in loro.”

Nel corso del Meeting si è approfondito il tema dei giovani e l’importanza che potrebbe avere lo Youth Worker quale figura professionale di collegamento tra Istituzioni e mondo giovanile, una cerniera utile ad attuare virtuosa reciprocità. Prossimo obiettivo sarà far fruttare l’esperienza vissuta attivandosi perché quanto appreso aiuti a sviluppare un modo nuovo di approcciare al tema delle Politiche Giovanili.

“Questa iniziativa – ha detto in conclusione Praitano – ci ha permesso di confrontarci con parlamentari europei e nazionali, consiglieri regionali, con il ministro con la delega alle Politiche Giovanili e diversi importanti esponenti degli uffici nazionali che si occupano di politiche giovanili.”