Peschereccio urta banchina per manovra sbagliata, aperta inchiesta

Attivamente 2

TERMOLI. Si è verificato intorno alla mezzanotte di ieri, nell’area di ingresso al porto, l’urto di un peschereccio, proveniente da Manfredonia, contro una banchina. La causa dell’impatto probabilmente una manovra sbagliata, a seguito della quale l’imbarcazione ha cominciato ad incamerare acqua rischiando di affondare.

Immediato l’allarme alla Capitaneria di Porto di Termoli, i cui ufficiali hanno terminato all’alba le operazioni di soccorso del peschereccio. Quest’ultimo, sostenuto da altri mezzi, è stato trasferito nel cantiere navale della banchina sud dello scalo. Intanto, la Guardia Costiera ha aperto un’inchiesta per stabilire la dinamica dell’incidente.

Foto Ansa

 

Attivamente 3

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli