«Per rimettere a posto tutto lo stadio servono quasi 2 milioni di euro»

L’assessore Maio: «I lavori per la sicurezza dell’impianto sono terminati. Se i Lupi salissero in C servirebbe un patto Regione-Comune»

Pma

REDAZIONE

CAMPOBASSO

Ripresa degli allenamenti “freddino” per i rossoblù. Partito il conto alla rovescia per la 31esima giornata di campionato che arriva dopo la sosta dovuta allo svolgimento del Torneo di Viareggio. Contro la Vastese bisognerà cercare di ritrovare il ritmo che aveva contraddistinto la marcia dei Lupi nei precedenti mesi invernali.

E’ l’unico modo per mantenere vivo un campionato che può ancora riservare soddisfazioni, sia in termini di risultati che di classifica.

QUESTIONE STADIO. I lavori che riguardavano i famosi 800mila euro sono terminati. Entrando nel dettaglio, buona parte della somma è stata impiegata per rimettere a norma l’impianto antincendio, circa 400mila euro. Poi c’è da considerare l’area del parcheggio, dove sono stati installati anche i moduli per la separazione delle tifoserie, oltre all’impianto di illuminazione. Insomma, uno stadio in sicurezza ma sempre agibile per soli 4mila spettatori. Sul tema abbiamo sentito l’assessore Pietro Maio che spiega: «Se, come tutti ci auguriamo, al più presto si dovesse salire di categoria servirebbe altro per lo stadio. Un impegno per il Comune e per la Regione che devono porsi il problema di come poter rendere agibile tutto lo stadio, magari trovando la soluzione anche attraverso dei moduli, degli impianti fotovoltaici per contenere i costi. Bisogna pensare a un impianto polifunzionale da destinare non solo al calcio. Per questo tipo di intervento servono tra il milione e mezzo e i due milioni di euro, considerando le condizioni in cui versano i distinti. Se la struttura va tenuta bisogna tenerla bene, la politica molisana deve porsi questo problema». Per quanto riguarda, invece, i seggiolini da installare negli anelli inferiori, «c’è un finanziamento che la Regione deve trasferirci di 70mila euro. I seggiolini saranno collocati negli anelli inferiori della curva Nord e della tribuna. Appena i soldi saranno trasferiti procederemo con il bando di gara».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli