Per il secondo anno il Covid rallenta l’Estate Termolese: ecco le anticipazioni

Un cartellone estivo a metà quello termolese per via delle ristrettezze legate alla pandemia da Covid 19. Saltano sagre ed eventi, non ci sarà l’incendio del castello, la sagra del pesce e lo street food di San Basso. Rimangono gli spettacoli al Teatro Verde e dunque all’aperto con gli spettacoli di punta con Uccio De Santis e Peppe Barra. Per quel che riguarda la festa patronale di San Basso del 3 e 4 agosto si svolgerà la tradizionale processione in mare che potrebbe essere aperta ad un numero maggiore di persone rispetto allo scorso anno quando per mare uscì solo la barca estratta con il Santo a bordo. Resta la processione di San Basso per le vie della città con il Santo che dovrebbe essere posizionato su un furgone. Cambia anche la location per l’estrazione del peschereccio che condurrà il Santo in mare che solitamente veniva effettuata in piazza Duomo e che da quest’anno si sposterà dinnanzi al piazzale del Mercato Ittico. Dunque una estate dai toni smorzati.