Pd e Sinistra per Campobasso: “La città solidale che vogliamo cresce con l’Affido Culturale”

Approvata all’unanimità la mozione sul progetto con cui il Comune promuoverà “un naturale e virtuoso interscambio tra minori e famiglie per frequentare i luoghi e gli eventi della cultura”

“La Campobasso città solidale che vogliamo contribuire ancora a costruire cresce oggi grazie all’approvazione all’unanimità della mozione sul progetto dell’Affido Culturale”. Lo hanno scritto in una nota i consiglieri del gruppo del Pd, Trivisonno, Chierchia e Salvatore e di Sinistra per Campobasso, Battista.

“Diventerà così realtà anche nel nostro capoluogo di Regione questa esperienza di socialità e solidarietà che intersecherà la vita di tante famiglie e non solo grazie alla rete tra le associazioni presenti sul territorio: toccherà al Comune promuovere un naturale e virtuoso interscambio tra minori e famiglie che permetterà a bambine, ragazzi, adolescenti di frequentare i luoghi e gli eventi della cultura, del gioco, della socialità, anche lì  dove le famiglie di nascita non fossero in condizione di accompagnarli, qualsiasi ne sia la motivazione. Abbiamo chiesto -hanno concluso i consiglieri – che immediatamente si lavori alla realizzazione dell’affido culturale nelle commissioni consiliari affinché questa estate esso diventi già una consuetudine bella e diffusissima”.