Passaggio di consegne tra Frattura e Toma, oggi la Giunta: sarà ristretta (VIDEO INTERVISTE e FOTO)

Cucine store header

Si è tenuto questa mattina il passaggio di consegne in Regione Molise tra il governatore uscente Paolo Frattura e il neo presidente Donato Toma. Un incontro cordiale tra i due all’insegna delle strette di mano e della disponibilità. L’ex presidente Frattura ha fatto l’in bocca al lupo e si è detto disponibile a qualunque chiarimento qualora fosse necessario. “Faccio i miei migliori auguri – ha detto – per un lavoro sereno per la nostra regione”.
“Incasso l’in bocca al lupo – ha commentato Donato Toma – e dico viva il lupo. Ci sarà una continuità istituzionale – ha sottolineato – nella discontinuità politica”.
Poi Toma ha annunciato che nel pomeriggio ci saranno i decreti di nomina della nuova giunta regionale: “Sarà una Giunta inizialmente ristretta e nel giro di 7/10 giorni la completeremo con la quota rosa. Ora non è possibile nominare il quinto assessore e il sottosegretario perché bisogna promulgare ancora la norma e lo faremo nei prossimi giorni. Ora ho bisogno della Giunta – ha concluso – per poter iniziare subito a lavorare e firmare gli atti urgenti come il pagamento alle imprese”.

INTERVISTA AL PRESIDENTE DONATO TOMA



INTERVISTA AL GOVERNATORE USCENTE PAOLO FRATTURA



FOTO

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli