“A Scuola di OpenCoesione”, aperte le iscrizioni al bando

ASOC abilita gli studenti a scoprire come i fondi pubblici vengono spesi sul proprio territorio 

Il Centro di Informazione Europe Direct Molise comunica che sono aperte le iscrizioni al bando MIUR 2019-2020 del progetto nazionale “A Scuola di OpenCoesione” [ASOC] e far vivere ai team selezionati una grande esperienza di monitoraggio civico imparando come vengono spesi i fondi pubblici sul territorio.

Il bando è rivolto agli Istituti superiori della regione, che possono candidare una classe del triennio. I 200 team selezionati a livello nazionale affronteranno un percorso didattico composto da 4 lezioni, una ricerca di monitoraggio civico, un percorso formativo per docenti riconosciuto dal MIUR, un evento finale formativo ed esperienziale, con ospiti ed esperti della PA.

Che cos’è A Scuola di OpenCoesione

A Scuola di OpenCoesione è una sfida didattica e civica rivolta a studenti e docenti di scuole secondarie di secondo grado, che copre l’intero anno scolastico. Partendo dall’analisi di informazioni  e dati in formato aperto pubblicati sul portale OpenCoesione, ASOC abilita gli studenti a scoprire come i fondi pubblici vengono spesi sul proprio territorio e a coinvolgere la cittadinanza nella verifica e nella discussione della loro efficacia.

Cosa si impara

Le scuole possono scegliere di utilizzare ASOC come contenuto di Alternanza Scuola Lavoro e, ai docenti che partecipano, viene riconosciuto dal MIUR un percorso formativo.

Le classi che partecipano al progetto “A Scuola di OpenCoesione” sono impegnate nel corso dell’anno scolastico in un percorso didattico guidato dal docente referente, da un docente di supporto e da un eventuale docente di sostegno, che prevede le seguenti attività: reperimento, analisi ed elaborazione di dati; verifica della modalità di spesa dei fondi pubblici attraverso l’apprendimento di tecniche avanzate di ricerca; utilizzo di tecniche avanzate di comunicazione e storytelling; incontri e interviste con le istituzioni e i soggetti beneficiari dei finanziamenti oggetto della ricerca scelta; organizzazione di eventi per il coinvolgimento della comunità scolastica e territoriale.

Il percorso didattico è articolato in diverse tappe: 4 lezioni in classe di circa 3 ore ciascuna, una “visita di monitoraggio civico”, l’organizzazione di almeno due eventi pubblici di disseminazione dei risultati e il coinvolgimento della comunità territoriale di riferimento. A ciò si aggiungono complessivamente circa 30 ore di lavoro autonomo durante l’intero arco del progetto. L’obiettivo è approfondire le caratteristiche socio-economiche, ambientali e/o culturali del proprio territorio a partire da uno o più interventi finanziati dalle politiche di coesione su un tema di interesse, verificando quindi come le politiche stesse intervengono per migliorare il contesto locale.

INTEGRAZIONE NELLA DIDATTICA

Le modalità di integrazione del progetto ASOC all’interno della didattica possono essere valutate autonomamente dal singolo consiglio di classe. È ad esempio possibile attuare il percorso ASOC come contenuto didattico curricolare o extracurricolare, nonché come percorso di Alternanza Scuola Lavoro anche coinvolgendo le reti territoriali a supporto del progetto.

I docenti possono inoltre utilizzare i contenuti del percorso ASOC anche ai fini della predisposizione di progetti per la partecipazione ai bandi del PON 2014-2020 “Per la Scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento”.

FORMAZIONE PER I DOCENTI

A partire dall’edizione 2017-2018, il progetto “A Scuola di OpenCoesione” offre ai docenti che lo attuano l’attestazione di un percorso formativo per un totale di n. 25 ore di formazione riconosciuta, ai sensi dell’art. 1 comma 7 della Direttiva MIUR n. 170 del 21/03/2016.

Le competenze potenziali in uscita certificate per i docenti sono le seguenti: politiche di coesione, trasparenza, cittadinanza globale, cittadinanza digitale e cultura statistica.

Dall’edizione 2019-2020 si aggiunge un ulteriore modulo formativo “A Scuola di OpenCoesione – Cultura statistica+” realizzato e promosso in collaborazione con Istat e rivolto ai docenti che hanno partecipato alle precedenti edizioni di ASOC.

Entrambi i percorsi formativi sono certificabili nel curricolo di ciascun docente, tramite l’iscrizione alla piattaforma di formazione e aggiornamento S.O.F.I.A. del MIUR.

ASOC AWARDS
ASOC è anche un concorso!

I premi in palio per le migliori ricerche realizzate sono viaggi di istruzione a Bruxelles presso le istituzioni europee, una visita guidata con possibilità di assistere a una seduta dell’Assemblea nella sede istituzionale del Senato della Repubblica a Roma e una visita presso gli studi RAI. I docenti e gli studenti che si sono distinti durante il percorso didattico, partecipano agli eventi finali di premiazione, durante i quali si svolgono workshop e lectio magistralis con ospiti di fama nazionale e internazionale.

Scopri di più sul sito www.ascuoladiopencoesione.it  oppure contattando  Europe Direct Molise, mediante telefono al numero 0874 401 263 oppure scrivendo al seguente indirizzo mail: europedirectmolise@gmail.it

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com