“Palaghiaccio” e tutti gli impianti aperti, Campitello si appresta a vivere una grande stagione

Finalmente sarà aperta la piramide, una delle eterne incompiute, e tra le altre cose ci sarà una pista di pattinaggio

Dopo anni di sofferenza, questa potrebbe essere la stagione buona per il rilancio della stazione sciistica di Campitello Matese. Dopo inverni che hanno visto la chiusura totale degli impianti, frutto di disattenzioni e mancata programmazione, quest’anno la montagna molisana potrà essere nuovamente affollata di turisti. Mancano ancora pochi dettagli, compreso il collaudo finale, ma la stagione dovrebbe partire regolarmente l’8 dicembre con tutti gli impianti aperti, compresa la principale seggiovia del comprensorio, la Colle del Caprio.

Lo ha annunciato ieri sera, martedì 22 novembre, il presidente Donato Toma durante la puntata di Q Talk. E ha aggiunto che ci sarà una grande sorpresa. A Campitello Matese, infatti, da quest’anno ci sarà una sorta di Palaghiaccio che sarà inaugurato con un importante evento sportivo. Sarà finalmente aperta la piramide, una delle eterne incompiute, e al suo interno, tra le altre cose, ci sarà una pista di pattinaggio.  

«La stagione sciistica – ha detto Toma nella redazione del Quotidiano del Molise – sarà regolarmente aperta agli inizi di dicembre. Inoltre stiamo programmando, sotto l’egida della presidenza, un evento sportivo importante che porterà molti turisti a Campitello Matese. Io comprerò l’abbonamento e consiglio a tutti di fare lo stagionale perché quest’anno scieremo a Campitello.»

IN ALTO L’INTERVENTO DEL PRESIDENTE TOMA DURANTE Q TALK