Oriente (Confesercenti): profonda gratitudine a Procura, DDA e forze dell’ordine per il blitz “Piazza Pulita”

«Esprimo profonda gratitudine alla Procura generale del Molise, alla DDA del Molise, alla Guardia di finanza, ai Carabinieri per l’importante operazione antidroga di questa notte». Inizia così una nota a firma di Pasquale Oriente, Presidente Confesercenti Provinciale Campobasso, che aggiunge: «Aver sgominato una rete malavitosa significa salvare il Molise dai numerosi e subdoli tentacoli della camorra. Il ponte tra criminalità e malavita è sempre stato rappresentato dallo spaccio di sostanze stupefacenti o da azioni intimidatorie, che trovano spesso terreno facile laddove il territorio è già sofferente. In questo periodo, la grave crisi socio-economica avrebbe potuto produrre risultati pericolosi per la serenità dell’intera collettività molisana. Vorrei, anche esprimere, la mia stima a quanti oggi, pur vivendo in grosse difficoltà, non si lasciano corrompere, non cadono in facili e allettanti tentazioni. La vicinanza delle forze dell’ordine e di polizia è di fondamentale importanza, per questo come Confesercenti provinciale di Campobasso abbiamo inteso affiancare la Procura nella campagna di sensibilizzazione contro l’uso di droghe. Il cartello dello spaccio è da sempre considerato come il primo gradino verso la criminalità organizzata e per questo ribadisco che tutti insieme dobbiamo lottare e combattere ogni forma di invadenza prepotente».

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com