Organizzare un matrimonio? Ci pensa una start up tutta molisana

Myosotis Wedding è l’innovativa piattaforma creata da Giuseppe Abate e Francesco Civico

Un unico portale, interattivo e intuitivo, per organizzare al meglio il giorno più bello di una coppia: quello del matrimonio.

Una start up tutta molisana, quella creata dai giovani e intraprendenti Giuseppe Abate e Francesco Civico.

Myosotis Wedding è l’innovativa piattaforma che sul web sta conquistando sempre più consensi e che si è già messa in luce durante vetrine internazionali (a Lisbona al Web Summit, in Portogallo e a Parigi al Viva Technology, in Francia).

Myosotis Wedding è un portale che mette a disposizione delle coppie che decidono di compiere il “grande passo” un’ampia gamma di professionisti per organizzare il matrimonio senza trascurare nessun aspetto.

Fotografi, sale da ricevimento, atelier per donna e uomo, musica, bomboniere, agenzie di viaggi, liste nozze, animazione, matrimoni civili, addii al nubilato (e celibato), torte nuziali, fedi nuziali, catering: questi sono solo alcuni dei servizi offerti dal portale Myosotis Wedding per rendere speciale e unico il giorno del matrimonio. 

«Il nostro obiettivo – spiegano i due giovani ideatori, Giuseppe Abate e Francesco Civico (nella foto in alto) – è pianificare al meglio ogni dettaglio per le future coppie di sposi; la coppia, grazie ai servizi da noi offerti, può scegliere il professionista che più si avvicina alle proprie esigenze. Vogliamo dunque ridurre i tempi di organizzazione del matrimonio dando però sempre la stessa importanza a ogni singolo dettaglio. Noi inoltre- aggiungono – siamo gli unici in Italia a offrire un servizio di videochiamata integrata: un vero e proprio valore aggiunto grazie al quale i futuri sposi possono avere un dialogo costante con i nostri professionisti. Con la start up, oltre a fornire servizi di eccellenza per le coppie, vorremmo anche contribuire alla promozione del nostro territorio.

Come nasce l’idea di una start up? Crediamo – aggiungono ancora i due giovani molisani – che le start up possono rappresentare il futuro dell’economia nazionale e della nostra piccola Regione.

L’economia digitale può essere un valore aggiunto che va sfruttato per creare valore e nuovi posti di lavoro. Un giorno, speriamo tutto ciò non resti solo un’utopia, ci piacerebbe immaginare il Molise come la Silicon Valley d’Italia: piccola, a dimensione d’uomo, custode e promotrice di tutte le sue eccellenze ma interconnessa al mondo intero».

Un portale, giova ricordarlo, completamente gratuito per le future coppie di sposi e che un costo assolutamente accessibile (9.90 euro al mese) per i professionisti (se utilizzano determinate funzionalità del portale), altrimenti è gratis anche per i fornitori.

(REDAZIONALE)