Operai forestali senza stipendi, Calenda: «Entro prossima settimana sbloccati i fondi»

REDAZIONE

«Ho raccolto le istanze provenienti dagli operai forestali della Regione Molise, facendomi portavoce delle loro problematiche e investendo direttamente il governatore Toma», così si è espressa il Presidente della IV Commissione Regionale, Filomena Calenda, in merito all’atavica vicenda dei lavoratori stagionali impegnati in ambito forestale. «Stamane ho avuto un incontro con il Presidente Toma, il quale mi ha garantito una celere soluzione del problema, con lo sblocco delle spettanze pregresse», ha spiegato Calenda. «Dal mese di luglio, infatti, i circa 150 operai forestali non percepiscono lo stipendio. Si attende, pertanto, che la Regione sblocchi i pagamenti, restituendo serenità ai forestali e alle loro famiglie. Ma questo dovrà essere solo il primo passo; bisognerà infatti lavorare affinché, a partire dal prossimo anno, si aumentino le giornate lavorative dedicate all’Antincendio, drasticamente ridotte nelle ultime stagioni, nelle quali si è passati dalle 90 alle 50 attuali». 

Calenda, infine, ha invitato ancora una volta il Presidente Toma ad attivarsi affinché trovi una soluzione per la stabilizzazione dei lavoratori forestali: «Ad oggi siamo l’unica regione che non ha preso nessun provvedimento in tal senso. Peraltro potremmo impiegare questi lavoratori nella lotta al dissesto idrogeologico».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com