Omessa custodia di armi, una denuncia

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia isernina hanno denunciato un 53enne del luogo per il reato di omessa custodia di armi. Nel corso di una perquisizione domiciliare ? stato accertato che l?uomo, era in possesso di un fucile calibro 12, tenuto pericolosamente appoggiato su un armadio alla portata di chiunque, senza cos? ottemperare alle prescritte misure precauzionali relative alla custodia di armi. Nella circostanza oltre al fucile? sono state sottoposte a sequestro una trentina di cartucce calibro 12. Gli stessi militari, hanno poi sorpreso nei pressi di una gioielleria ubicata nel centro di Isernia, una donna pregiudicata, 20enne di origine rumena, la quale sostava con fare sospetto all?ingresso del citato negozio. La giovane donna ? stata fermata ed accompagnata in caserma, e non escludendo che la stessa fosse intenzionata a commettere qualche azione criminosa, veniva avviata nei suoi confronti la proposta per l?applicazione della misura di prevenzione che prevede il rimpatrio con foglio di via obbligatorio e divieto di ritorno.