«Oggi i buoni vincono», riconsegnato il Pc “speciale” ai ragazzi down

Un recupero importante non tanto per il valore intrinseco del pc, che ammonta a circa 2500 euro, quanto per l’importanza dello stesso che «consentiva ai ragazzi down di fare delle cose eccezionali». E così, dopo aver recuperato il pc che era stato rubato ad inizio del mese di giugno all’interno dei locali dell’Associazione Italiana Persone Down di Campobasso, il capo di gabinetto della Questura di Campobasso, Maria Pia Sabelli assieme agli agenti della Polizia hanno riconsegnato il pc nelle mani della responsabile del centro Giovanna Grignoli. Una conferenza stampa dal forte valore emotivo quella che si è tenuta questa mattina, 30 giugno, per descrivere i dettagli anche del lavoro svolto dall’associazione per essere vicini alle persone con più difficoltà.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com