“Obiettivo 3”, la staffetta di Zanardi fa tappa a Campobasso (LE FOTO)

È partita questa mattina, 20 luglio, da piazza Falcone e Borsellino a Campobasso, la staffetta paraolimpica “Obiettivo 3”, ideata da Alex Zanardi, che sta percorrendo gran parte della penisola con circa settanta atleti paraolimpici coinvolti. A portare a organizzatori e partecipanti il saluto della città di Campobasso, è stato l’assessore alle Attività Sportive, Luca Praitano, presente per fare omaggio del gagliardetto del Comune agli staffettisti e a tutto il Cip Molise. “Dopo lo stop imposto dalla pandemia, lo sport è ripartito con una maggiore consapevolezza di quanto sia importante ciò che riesce a creare e a sviluppare, in termini di benessere psicofisico e socialità, all’interno delle comunità. – ha dichiarato l’assessore Praitano – Un evento come questo di oggi ne è la dimostrazione lampante e ci avvicina in modo diretto alla realtà, fatta di passione e sacrifici, che lo sport richiede a chi lo pratica, donandogli però in cambio, una ricchezza e una varietà di stimoli utili ad affrontare le sfide della vita quotidiana in ogni settore. Ringrazio il Cip Molise – ha detto in conclusione Praitano – e chi ha coordinato e messo su questo progetto itinerante della staffetta Obiettivo 3, per aver voluto rendere partecipe di un momento così significativo anche la città di Campobasso, con la partenza della tappa che condurrà gli staffettisti a Benevento.”