Nuoto, il X memorial “Don Guglielmo” alla The Hurricane di Pescara

Nel weekend sono scesi in vasca oltre 600 atleti da tutta italia per la manifestazione organizzata dalla società M2

CAMPODIPIETRA. Il sodalizio di Pescara “The Hurricane” si è aggiudicato con 556 punti la decima edizione del  “Memorial Don Guglielmo” la manifestazione nazionale di nuoto organizzata dalla società m2, riservata alle categorie esordienti A, ragazzi, juniores ed assoluti di scena ieri e oggi nella piscina del Centro Sportivo di Campodipietra.

Dietro agli abruzzesi si è piazzata la Matrix. La squadra della capitale ha totalizzato 434,50 punti. Terzo gradino per il Tiro a Volo Roma che ha chiuso con 278, 50 punti e che si aggiudicata anche il Trofeo Top 50 riservato alle prima delle società partecipanti al meeting con un massimo di 50 atleti

Sono stati 640 gli atleti impegnati nella due giorni di gare in rappresentanza di 26 team.  Nicolangelo Di Fabio (Gruppo Sportivo Esercito) ha stabilito la migliore prestazione del memorial nuotando i 200 stile libero con il tempo di 1’48”44”.  Bissando il successo dello scorso anno, tra le donne ha portato a casa l’ambito trofeo Maria Rita Pignatiello (Circolo Canottieri Aniene): 1’01”29 il suo crono sui 100 farfalla.

Avvincente a conclusione della prima giornata di gare, l’australiana riservata ai migliori 7 tempi nei 50 stile libero, che ha visto primeggiare in campo femminile Lucrezia Pergoli (Matrix Roma) che con il tempo di 27”37 ha avuto la meglio su  Adriana Comperchio (Mirage Nuoto Foggia). In campo maschile si è imposto Luca Serio (Baux Mediterraneo Taranto) con 24”15, sul beniamino di casa dell’M2 Andrea Magri staccato di soli 13 centesimi.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com