Notte movimentata a Roccaravindola sulla statale da Montaquila a Colli al Volturno

Una Lancia Lybra, poco prima di un posto di blocco dei Carabinieri, questa notte a Roccaravindola s’è schiantata, forse di proposito contro una rotatoria. Dall’abitacolo sono usciti tre uomini che si sono dileguati nelle campagne circostanti. Il fragore dell’urto ha richiamato l’attenzione dei militari e dei residenti che immediatamente si sono recati nei pressi della rotaria, per capire cosa fosse accaduto.
All’interno della berlina alcuni grossi massi (forse utilizzare per infrangere le vetrate) ed attrezzi atti allo scasso.
Possibile che i tre si stessero preparando per compiere dei furti nella zona. L’auto viaggiava in direzione Colli. Da controlli più accurati la Lancia è risultata intestata a un bulgaro residente a Caserta.
L’uomo è risultato irreperibile.
Nelle campagne immediatamente s’è scatenata una caccia all’uomo senza risultati che ha coinvolto gli uomini dell’Arma e gli agenti della Finanza che avevano un equipaggio in zona.