«Noi non crediamo in questa Europa», Gemmato si presenta

A Termoli il candidato al Parlamento Europeo di Fdi

REDAZIONE TERMOLI

«Noi non crediamo in questa Europa. Un Europa delle banche e delle lobby finanziarie. Noi sogniamo un’ Europa diversa, che immaginavamo da bambini». E’ così che Marcello Gemmato, candidato al Parlamento Europeo si è presentato agli elettori di Termoli nella sede elettorale di Francesco Roberti. Al suo fianco il sindaco di San Giacomo degli Schiavoni, Costanzo Della Porta, il coordinatore cittadino Maurizio Pangia e il Sottosegretario RegionaleQuintino Pallante, Gemmato ha esposto vari temi sul fronte europeo e nazionale. Quella di oggi ci racconta come «far crescere le zucchine, come le mozzarelle debbano essere fatte con il latte in polvere e guarda caso il produttore principale è la Germania. Questo uccide la nostra identità culturale e disintegra la sua struttura per un’ Europapensata come una Germania allargata. Il voto dato ai conservatori e ai sovranisti, che oggi, Fratelli d’Italia rappresenta, significa rompere questa idea di Europa con le sue lobby finanziarie, per riportare al centro i popoli che costituiscono l’Europa stessa con le sue identità nazionali. Dove abbiamo un Governo figlio di un legame innaturale tra Lega e 5Stelle e solo noi possiamo dare la forza a Salvini per staccarsi e ritornare ad un centrodestra classicamente inteso. Dove noi avremmo il ruolo di destra sociale: di destra meridionale».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli